Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Gi adulti di fronte ai disegni dei bambini. Manuale di interpretazione del disegno per educatori e operatori

Paola Federici

Libro

anno edizione: 2022

pagine: 224

Disegnare, colorare, scarabocchiare sono occupazioni spontanee per tutti i bambini. Questo manuale intende essere una guida di riferimento per l'analisi dei disegni, sia quelli spontanei, sia quelli guidati ormai classici come l'albero, la figura umana, la famiglia. Il manuale è corredato da un Cd-rom con un'ampia casistica di esempi, quasi tutti a colori, suddivisi per argomento e per tipologia, che può fungere da eserciziario e da riferimento costante dei contenuti teorici del libro.
29,50

I sogni tipici. Metafore affettive della notte

Alfio Maggiolini

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

A tutti è capitato di sognare di essere inseguiti, di volare o cadere, di sostenere un esame, di tentare di fare qualcosa senza successo, di essere nudi, di rivedere in sogno una persona morta. Qual è il significato di questi sogni e da dove vengono? L'attenzione ai contenuti tipici ci aiuta a capire in modo nuovo i nostri sogni e in quest'ottica il libro propone un nuovo modo di interpretarli, con consigli utili per gli psicoterapeuti ma anche per chiunque voglia decifrarli.
24,00

Fedele per sempre. Trauma, tradimento e abbandono

Maria Cristina Barducci

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 112

L'esperienza del tradimento, universalmente presente fin dai primordi della vita umana, percorre tutte le narrazioni che fondano la nostra cultura. In questo libro, l'autrice esamina come il tradimento e l'abbandono si intrecciano con il tema della fusionalità e della mancata esperienza di separazione e come toccano in modo particolare la psiche della donna, la cui identità è stata antropologicamente segnata proprio dal tema della fusionalità. Il tradimento può riattivare traumi e vissuti primari rimossi, portando alla luce un sé frammentato e costringendo la donna a un'elaborazione lunga e dolorosa e non sempre risolutiva dei propri vissuti; può configurarsi come una ripetizione traumatica insostenibile, che fa crollare le difese e la propria immagine e che può esitare nel suicidio. L'esperienza del tradimento e dell'abbandono può tuttavia essere anche una via individuativa per la strutturazione di una diversa soggettività femminile. Di fronte all'ineluttabilità del tradimento, la cultura collettiva, quella religiosa come quella laica, pone da sempre, sia pure con qualche distinguo, la fedeltà come argine difensivo all'angoscia dell'abbandono. Ma quali dinamiche psicologiche ostacolano e rendono vano il proposito di rimanere fedeli?
15,00

Termodinamica dell'amore. Come salvare i rapporti di coppia investendo nella comunicazione

Sebastià Serrano

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 240

Oggi che i rapporti di coppia sono profondamente in crisi, questo libro si propone come un'ancora di salvezza: una visione dell'amore tra psicologia, neuroscienze e comunicazione, per imparare a relazionarsi meglio con gli altri. Perché amiamo? Quanto conta in un rapporto il "feeling intellettuale" rispetto all'estetica? Come migliorare la comunicazione nelle relazioni di coppia (e non solo)? La risposta a queste domande fondamentali si trova all'incrocio tra psicologia, neuroscienze, teoria dell'evoluzione e scienze della comunicazione. Citando studi ed esempi concreti, Serrano ci spiega perché diciamo bugie e qual è il segreto della fiducia, a cosa serve l'empatia e come salvare una coppia dalla separazione. Soprattutto, ci mostra come il linguaggio può modificare i nostri rapporti sociali, permettendoci non solo di narrare storie meravigliose ma anche di intessere quelle relazioni umane essenziali per la nostra vita.
14,90

Quella voce nella tua testa. Perché è importante capirla e come fartela amica

Ethan Kross

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 270

Parlare da soli è ritenuta un'abitudine bizzarra. "Sentire le voci" è sinonimo di follia. Eppure, una voce nella testa la sentiamo tutti: la nostra. A volte la voce con cui ci rivolgiamo a noi stessi è un'amica - fa il tifo per noi, ci incoraggia a tenere duro o ci aiuta a concentrarci - ma troppo spesso prende le sembianze di un sabotatore interno che ci dà il tormento. Dove credi di andare? Ti rideranno dietro, Non ce la farai mai sono pensieri negativi che possono rincorrersi e sovrapporsi fino a creare un brusio insopportabile. E così i nostri tentativi di introspezione, invece di trovare una saggia guida interiore, diventano una feroce autocritica che può intaccare la nostra abilità di giudizio, le nostre relazioni, la nostra felicità. Ethan Kross, fondatore e direttore del Laboratorio sulle emozioni e l'autocontrollo dell'Università del Michigan, da vent'anni studia ed esplora la natura della "voce che abbiamo nella testa". Intrecciando sapientemente analisi teorica e applicazione pratica - attingendo alle esperienze di persone comuni e atleti professionisti, di agenti segreti e indigeni della Papua Nuova Guinea, dell'attivista pakistana Malala Yousafzai e del cestista americano LeBron James - ci illustra i meccanismi e le modalità con cui parliamo a noi stessi, e gli strumenti con cui possiamo imbrigliare e controllare il brusio. Per accogliere la nostra voce interiore come un'amica e imparare a comunicare con lei senza lasciare che prenda il sopravvento. Quella voce nella tua testa è una lettura sorprendente e illuminante, che ci insegna come trarre il massimo dalla conversazione più importante che intratteniamo ogni giorno: quella con noi stessi.
17,90

L'ultima immagine

James Hillman, Silvia Ronchey

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2021

pagine: 264

Questo libro postumo racchiude l'estremo pensiero di James Hillman. Non è solo la summa e l'ultimo approdo della riflessione sull'immagine, che fin dall'inizio sostanzia la sua idea di anima e tutta la sua psicologia. È anche il testamento, etico e politico, che uno dei massimi pensatori del Novecento ha voluto strenuamente concludere sul letto di morte, restando pensante sino alla soglia finale dell'intelletto, dell'introspezione, della biologia stessa. Vi ha depositato l'ultima immagine, appunto, di sé e del suo sistema psicologico e filosofico. Fin dal pensiero del suo maestro Jung - ma anche del platonismo antico e rinascimentale o dell'islam sufi di Corbin - l'immagine è la materia di cui è fatta l'anima individuale. È allora proprio curando il nostro modo di guardare un'immagine che Hillman ci consegna una nuova terapia dei mali che oggi sempre più affliggono l'anima collettiva. Una via verde, immanente alla psiche, per salvare la Terra dalla catastrofe ecologica. Un ritorno alla "Grecia psichica", al suo principio di laicità, di "inappartenenza", di tolleranza, contro ogni fondamentalismo. Una riscoperta del "genio femminile", l'importanza del nuovo e antico potere della donna, del suo ruolo nella composizione dei conflitti psichici, e quindi politici, dinanzi alla "caduta" della civiltà occidentale e alla crisi endemica delle sue economie. È nel settembre 2008, lo stesso mese e anno del crollo di Wall Street, che si svolge il "primo tempo" di questo dialogo con Silvia Ronchey, ispirato dalle immagini dei mosaici di Ravenna. Il suo "secondo tempo", consumato in punto di morte nell'ottobre 2011, esattamente dieci anni fa, affida all'umanità del terzo millennio un insegnamento reso con la tenacia e la determinazione di un moderno Socrate, a testimoniare quella verità che si scorge ed esprime solo imparando a fermare lo sguardo, per cercare dentro ogni immagine l'ultima immagine.
19,00

Esiste il rapporto sessuale? Desiderio, amore e godimento

Massimo Recalcati

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 202

Diversamente dal mondo animale, regolato dal carattere infallibile dell'istinto, la sfera della sessualità umana appare simile a un collage cubista. La bussola dell'istinto non funziona. Gli esseri umani si accorgono che non è semplice tenere insieme, per esempio, il desiderio sessuale e l'amore. Allo stesso modo si accorgono che in ogni rapporto sessuale il desiderio, prima di incontrare il partner, è strutturato inconsciamente in un fantasma singolare che detta le regole di questo incontro: seduzione, possesso, gelosia, estasi. Inoltre devono prendere atto che il modo maschile e il modo femminile di esporsi alla sessualità non è lo stesso e che questa differenza è foriera di equivoci e disagi. Esiste poi una sintomatologia della vita sessuale che comprende l'eiaculazione precoce, la frigidità, l'assenza di desiderio, l'onanismo compulsivo, il feticismo, le pratiche perverse. Tutto questo porta l'autore, sulla scia di Lacan, a chiedersi se davvero esiste un rapporto sessuale, essendo che ogni rapporto sessuale è innanzitutto rapporto di ciascuno con il proprio fantasma.
14,00

Gestire il mobbing nelle organizzazioni

Alessandro Lo Presti, Alfonso Landolfi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 208

Autonomia economica, possibilità di esprimere le proprie conoscenze e competenze, di acquisire status, di essere parte attiva della società e di intessere relazioni sono aspetti che si possono realizzare grazie al lavoro e che contribuiscono al nostro benessere. Nel lavoro e nelle organizzazioni esistono tuttavia condizioni che producono, al contrario, esiti negativi, sia per le persone sia per le organizzazioni stesse. Tra i fattori che riguardano il deterioramento delle relazioni e del clima psicosociale troviamo il mobbing. In questo volume gli autori, oltre a descrivere questo complesso e articolato fenomeno, propongono innovativi progetti di intervento e di gestione basati sull'approccio dello sviluppo organizzativo e validati empiricamente. Uno strumento per affrontare quello che possiamo considerare oggigiorno una delle più importanti fonti di stress e di disagio lavorativo e al tempo stesso origine e causa di disfunzioni e problemi nella performance, nella gestione dei conflitti e nel benessere organizzativo.
18,00

Saggi sul Puer

James Hillman

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 236

Secondo Hillman, tutti i nostri comportamenti psicologici hanno una corrispondenza con un modello archetipico. La nostra vita segue fi gure mitiche: noi pensiamo, sentiamo, agiamo soltanto come ci è consentito da modelli primari costituiti nel mondo immaginale. L'archetipo del Puer - con le sue caratteristiche di vulnerabilità, incapacità di entrare nel tempo, amoralità e autodistruttività - è quella struttura di coscienza che rifiuta e combatte il Senex - il tempo, il lavoro, l'ordine, la continuità - e che consente di affondare lo sguardo in una delle componenti più profonde della realtà psichica.
16,00

Psicologia generale

Libro

anno edizione: 2021

pagine: 640

La nuova edizione di questo manuale propone tutti i contenuti classici che formano il bagaglio di ogni psicologo, ma li correda con i risultati più aggiornati, concentrandosi su quelli consolidati, e accogliendo come parte integrante della psicologia la visione della open science. A partire dalla metodologia e dai principali strumenti formali, il testo affronta sensazione, percezione, attenzione, memoria, apprendimento associativo e causale, sistema concettuale, problem solving, intelligenza, linguaggio, emozioni, motivazioni, personalità e decisione. Si tratta di un manuale multilivello, che permette un'accessibile acquisizione delle informazioni essenziali della psicologia generale, ma dà modo anche di approfondire i vari argomenti. In quest'ottica, il volume viene integrato da ricche risorse online (analisi di specifici argomenti, esercizi, video, schede su celebri esperimenti), destinate sia agli studenti sia ai docenti, per i quali è presente anche una sezione dedicata con slide e domande di supporto alle lezioni.
49,00

La tentazione del muro. Lezioni brevi per un lessico civile

Massimo Recalcati

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 128

Esiste ancora un lessico civile? Nel tempo in cui i confini si sono trasfigurati in muri, l'odio sembra distruggere ogni forma possibile di dialogo, la paura dello straniero domina, il fanatismo esalta fantasmi di purezza per cancellare l'esperienza della differenza e contaminazione, la libertà aspira a non avere più alcun limite, è ancora possibile pensare il senso dello stare insieme, della vita plurale della polis? Con gli strumenti teorici della psicoanalisi Massimo Recalcati attraversa con grande capacità di sintesi gli snodi fondamentali e i paradossi che caratterizzano la vita psichica degli individui, dei gruppi umani e delle istituzioni. In primo piano una divisione che attraversa ognuno di noi: difendere la propria vita dall'incontro con l'ignoto o aspirare alla libertà di questo incontro; vivere nel chiuso della propria identità o iscrivere la nostra vita in una relazione con l'Altro. Sono queste due tendenze che, con la stessa forza, definiscono la vita umana. In cinque brevi e potenti lezioni l'autore offre ai suoi lettori una nuova lettura del nostro stare insieme.
9,00

Francesco Novara. Il lavoro non è più quello di un tempo

Giuseppe Varchetta, Ugo Morelli

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il lavoro sta subendo trasformazioni enormi, rapidissime e dagli esiti difficili da definire. Eppure queste stesse trasformazioni, così intrecciate con i cambiamenti del mondo contemporaneo, possono essere comprese davvero solo se si parte dall'insegnamento dello psicologo Francesco Novara (Torino, 1923-2009). In questo saggio narrativo, scritto a quattro mani da Ugo Morelli e Giuseppe Varchetta, la metamorfosi del lavoro viene letta in una prospettiva che travalica le varie discipline e che attinge all'eredità di Novara: al valore scientifico e politico del suo pensiero, ricco di intuizioni spesso anticipatrici. Morelli e Varchetta, che con Novara ebbero una frequentazione professionale, ma anche affettuosa e conviviale, ripercorrono i suoi insegnamenti, culturali e umani, in questo libro agile ma approfondito che rappresenta un tributo alla figura e alle idee di uno dei padri della psicologia del lavoro.
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.